Fonte Del Drago

45.887181 9.770218
Oltre Il Colle


Descrizione

Fu una risorsa economica della conca, insieme ai minerari, a fine 800- inizio 900. Vi sono testimonianze che esaltavano quest'acqua eccelsa che serviva a curare tutto, malattie interne ed esterne, insomma un miracolo. \nSi è scoperto, grazie alle mucche e al loro latte, che l’acqua era minerale, ma troppo, era diuretica, ma troppo, era batteriologicamente pura, peccato però che fosse iperminerale. I contenuti di minerali erano troppo alti. 20 kg di quest'acqua lasciati bollire lasciavano un residuo fisso di ben 14 gr di carbonati, sodio, solfuri e silicati. Non bolliva a 100°C, ma a 110°. Non gelava a 0°C, ma a più basse temperature. Chi, in quegli anni ha bevuto quest'acqua, ha avuto grossi problemi renali, epatici-biliari. E pensare che proprio per sfruttare le proprietà terapeutiche di quest’ acqua si costruì l'edificio del Drago alto. Tuttora presente, ma con cambio di uso. Oggi la sorgente è chiusa pur scorrendo comunque incanalata sottoterra. (Ricerca di Ceroni Romano)Si è scoperto, grazie alle mucche e al loro latte, che l’acqua era minerale, ma troppo, era diuretica, ma troppo, era batteriologicamente pura, peccato però che fosse iperminerale. I contenuti di minerali erano troppo alti. 20 kg di quest'acqua lasciati bollire lasciavano un residuo fisso di ben 14 gr di carbonati, sodio, solfuri e silicati. Non bolliva a 100°C, ma a 110°. Non gelava a 0°C, ma a più basse temperature. Chi, in quegli anni ha bevuto quest'acqua, ha avuto grossi problemi renali, epatici-biliari. E pensare che proprio per sfruttare le proprietà terapeutiche di quest’ acqua si costruì l'edificio del Drago alto. Tuttora presente, ma con cambio di uso. Oggi la sorgente è chiusa pur scorrendo comunque incanalata sottoterra. (Ricerca di Ceroni Romano)

Suggerimenti


Informazioni