Chiese Trecentesche Dei Borghi Di Fraggio E Di Cà Corviglio

Taleggio
Taleggio


Descrizione

Oltre a essere stata definita la Svizzera Italiana, per la bellezza dei paesaggi, oltre a essere rinomata per raffinatezza dei suoi formaggi, la Val Taleggio offre spunti di grande interesse anche in ambito storico artistico. Da non perdere sono le chiese trecentesche dei borghi di Fraggio e di Ca Corviglio, la Rocca di Pizzino e la Chiesa di Peghera con una notevole pala di Palma il Vecchio.
Il Borgo di Fraggio si trova a circa mille metri d’altezza. È stato luogo di frontiera tra la Repubblica di Venezia e il Ducato di Milano per molto tempo. È caratterizzato da edifici con i tetti a piode, pietra calcarea simile all’ardesia. L’Oratorio è stato costruito su una precedente cappella. Il rosone, il portale in pietra viva, il portone di legno, la piccola sagrestia laterale, il tetto spiovente, il campaniletto a vela, offrono uno spaccato su come potevano essere gli edifici sacri in valle a partire dal Quattrocento. Affine è la chiesetta di San Rocco, a Ca Corviglio, altro borgo suggestivo della zona. Anche qui di notevole effetto sono il tetto a piode e la sagrestia, recentemente ristrutturata. All’interno si possono ammirare la Pala dell’Altare e un quadro della Vergine con il bambino e i Santi Giovanni Battista, Antonio Abate, Giuseppe e Rocco. La chiesetta viene aperta durante le celebrazioni del 16 agosto.

Suggerimenti


Informazioni