Casa Quattrocentesca

45.872863 9.729502
Serina


Descrizione

Oltre al potere amministrativo assunto da Serina durante la dominazione veneta, anche la presenza di un’importante via di transito e commercio influenzò la fama serinese così come la sua chiusura, nel 1592, a causa della realizzazione della strada Priula ne segnò l’inizio del declino. Si tratta della via Mercatorum, una strada cavalcatoria che da Bergamo saliva a Nembro, Selvino per poi scendere a Rigosa, Sambustia e Ambriola. La via, attraversando il torrente Serina saliva a Pagliaro, Frerola, Lepreno e Serina. Da qui andava a Dossena per proseguire a S. Giovanni B. e risalire a Oneta, Cornello dei Tasso, Piazza Brembana, Olmo al Brembo, Averara e infine Valmoresca, dove si insinuava nell’attuale passo S. Marco per giungere in Valtellina.Successivamente, con la crescita degli abitanti, fu sviluppata una variante che da Selvino raggiungeva Serina toccando Aviatico, Trafficanti, Tagliata, Nespello, Costa Serina e Cornalba, anello che rappresenta oggi uno splendido percorso naturalistico

Suggerimenti


Informazioni