Natura

"Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata" diceva A. Einstein, e spesso non si può che restare a bocca aperta di fronte alle meraviglie della Val Brembana

I luoghi e le attività

Le promozioni e le strutture

Bed and Breakfast Luna

Bed and Breakfast Luna

B&B Luna, a San Giovanni Bianco, propone un'ampia gamma di possibilità per le vostre vacanze in Valle Brembana. Situato a 5 minuti di strada da San Pellegrino Terme, dove ci si può rilassare nelle rinomate QC Terme, e a pochi chilometri dalle principali località turistiche montane della Val Brembana.

La vicinanza all'ospedale di San Giovanni bianco, raggiungibile a piedi in 5 minuti, fa del B&B Luna un importante punto di riferimento anche per coloro che dovessero avere necessità di cure o per visite a parenti e amici.

B&B Luna, circondato da un ampio giardino, che da dierettamente sulla pista ciclabile, con possibilità di noleggio biciclette.

Tutte le camere del B&B Luna sono dotate di riscaldamento indipendente, TV led, bagno privato con docia e asciuga capelli.

Gli ospiti del B&B Luna potranno disporre di agevolazioni alle QC Terme di San Pellegrino Terme. 

Camping San Simone

Camping San Simone

Immerso nel verde della Valle Brembana e affiancato dal fiume Brembo.

B&B La Tana del Tasso

B&B La Tana del Tasso

Il B&B la Tana dei Tasso è gestito da Lucrezia, dalla mamma Mariella e dalla famiglia che vive al Borgo storico dei Cornello dei Tasso da sempre.
Situato nell'antico borgo medievale di Cornello dei Tasso, il B&B "la Tana del Tasso" offre 4 camere con bagno privato, wi-fi gratuito, e la possibilità di vivere le attività e la quotidianità del borgo, all'interno del quale si può trovare il museo dei tasso e della storia postale, la scuderia dei tasso e tutte le attività culturali che caratterizzano il borgo stesso.

Gli eventi in programma

31 gennaio 2018

Cacciata di Gennaio

Taleggio
Proveniente da Sottochiesa, Vedeseta e Peghera si riunirà a Olda il sonoro-rumoroso corteo della tradizionale «Cacciata di Gennaio» al grido di «l'è fò génèr l'è scià fébrèr» che si concluderà con l'assaggio delle gustose. La cacciata di gennaio, questa specie di rito quasi pagano, si rinnova ogni anno la sera del 31 Gennaio da tempo antico in Val Taleggio. Sono immagini, suoni e impressioni, apparentemente fuori da ogni logica ma registrate nella mente e nel cuore fin dall’infanzia, che puntualmente riemergono con tutto il loro fascino riproponendo di volta in volta nuove emozioni. Anni fa ogni paese della valle aveva la sua piccola «cacciata». Da una decina d’anni l’appuntamento è diventato più importante perché richiama i bambini - e non soltanto quelli ma anche genitori, ragazzi e giovani - da tutti i paesi della valle. Tutti convergono a Olda. Ognuno ha tra le mani ciòche (campanacci), piatti da cucina, corni, campanelli, tole (scatole di metallo), con i quali in una sorta di corteo fanno un’ assordante «caciara», un frastuono volutamente disordinato e caotico gridando di tanto in tanto «l’è fò génèr – l’è scià fébrèr». Un tempo quel grido, quell’urlo, quel baccano non miravano soltanto a cacciare il gelo, a invocare con qualche anticipo la primavera, ma esprimevano anche una sana rivendicazione di libertà e di trasgressione.
03 febbraio 2018

Ciaspolando all'Aperitivo

Cusio
Ciaspolata serale con aperitivo a tappe presso le baite dei piani dell'Avaro
18 marzo 2018

Nevica a Colori

Cusio
Festa a colori sulla neve per grandi e piccini.
05 aprile 2018

VI Concorso di Fiabe nel Bosco

San Giovanni Bianco
Concorso di fiabe gratuito e aperto a tutti, adulti, bambini, gruppi e scolaresche! Per partecipare bisogna inventare una fiaba o un racconto fantastico inediti. Organizzato dal centro culturale del«B&B Sopra il Portico».
Le fiabe vanno consegnate entro il 5 Aprile 2018; verranno valutate da una giuria durante i mesi di Aprile, Maggio, Giugno e il 15 Luglio ci sarà la festa finale con premiazioni e libro raccolta di tutte le fiabe.